UTILIZZO POSTA ELETTRONICA DA PARTE DEI PRIVATI

La Giunta provinciale con deliberazione n. 2051 del 14 dicembre 2020 ha aggiornato le direttive concernenti le comunicazioni telematiche tra l’amministrazione provinciale e i suoi interlocutori pubblici e privati di cui alla precedente deliberazione n. 2468/2016.

In particolare, le direttive prevedono che nel caso in cui i privati utilizzino la posta elettronica quale mezzo di trasmissione, devono trasmettere le proprie istanze, dichiarazioni, segnalazioni, comunicazioni o documenti esclusivamente alla casella di posta elettronica certificata dell’amministrazione (ic.trento3@pec.provincia.tn.it).

Pertanto, si invitano fin d’ora gli interessati ad inviare le proprie istanze, dichiarazioni, segnalazioni, comunicazioni o documenti alla casella di posta elettronica certificata.

Per una completa informazione si pubblica la circolare PAT.